Commercio, piena libertà su orari e giorni d’apertura

In materia di liberalizzazioni delle attività commerciali la giurisprudenza è spesso chiamata a definire (e ribadire) i principi dell’ordinamento giuridico sulla completa rimozione dei vincoli e dei limiti all’apertura e all’esercizio delle attività commerciali.

La costanza con cui i giudici, amministrativi e costituzionale, sono chiamati a pronunciarsi su questa materia rende evidente che esiste nel nostro ordinamento ancora un certo grado di resistenza, da parte delle amministrazioni pubbliche e dei legislatori regionali, a una completa apertura al principio di libertà della concorrenza e delle scelte di mercato. Read the rest of this entry »

Obbligazioni urbanistiche, quando sono soggette a esecuzione specifica

Anche le obbligazioni urbanistiche possono essere soggette all’esecuzione in forma specifica dell’obbligo di contrarre, di cui all’articolo 2932 del codice civile. Il principio è stato ribadito di recente dal Consiglio di Stato (sentenza n. 1875 del 21 aprile 2017) che, applicando l’istituto dell’articolo 2392 c.c., ha disposto il trasferimento di proprietà delle opere di urbanizzazione costruite anni prima da una società lottizzante in favore dell’amministrazione comunale. Read the rest of this entry »

Identikit con tre profili per gli abusi edilizi

Quali sono i criteri per classificare gli abusi edilizi? E quali le sanzioni?  Guido Inzaghi e Carmen Chierchia affrontano il complesso argomento negli articoli che seguono, pubblicati su Il sole 24 Ore, l’8 maggio 2017. Read the rest of this entry »

Locazioni, la questione della legittimità del canone a scaletta

di Giovanni Pediliggieri e Lucia Verdacchi

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 22908/2016, ha affermato che i canoni di locazione determinati in misura differenziata e crescente per frazioni successive di tempo sono legittimi.

Spesso accade nella prassi che le parti prevedano, già al momento della sottoscrizione del contratto di locazione ad uso non abitativo, un aumento del valore reale del canone nel corso del rapporto: il cd. “canone a scaletta”. Read the rest of this entry »

Anche il fotovoltaico può beneficiare del Superammortamento

Con la Circolare 4/E del 30 marzo 2017, l’Agenzia delle Entrate di concerto con il Ministero dello Sviluppo Economico, ha confermato la possibilità di applicare il beneficio del c.d. Superammortamento anche agli impianti fotovoltaici. Read the rest of this entry »

Detrazione del 50% estesa agli immobili in zona sismica 3

Le novità normative apportate dal cd. sisma bonus e le recenti linee guida per la classificazione del rischio sismico, sono state illustrate da Rosemarie Serrato nell’articolo che segue, pubblicato su Dossier de Il sole 24 Ore il 19 aprile 2017. Read the rest of this entry »

Edilizia: prescrizioni più snelle per agevolare i cittadini

Con l’articolo che segue, pubblicato su Dossier de Il Sole 24 Ore del 19 aprile 2017, Guido Inzaghi passa in rassegna i recenti interventi legislativi ispirati al principio di semplificazione del regime autorizzativo in materia edilizia. Read the rest of this entry »

Il D.P.R. 13 febbraio 2017 n. 31 – La semplificazione dei procedimenti di tutela paesaggistica il raccordo con i provvedimenti edilizi

Il nuovo regolamento sugli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata è oggetto di uno studio di ANCI che sintetizza le principali novità introdotte dal DPR 31/2017.

Il quaderno operativo, oltre alla ricostruzione del quadro normativo di riferimento, allinea le procedure edilizie, ormai sempre più autocertificate, con le autorizzazioni necessariamente espresse e preventive richiesta dalla disciplina di tutela dei vincoli paesaggistici. Read the rest of this entry »

NPL – Verso un mercato più trasparente grazie all’introduzione del Registro Elettronico delle Procedure

di Raffaele Buono

I cd. NPL (non performing loans, letteralmente mutui non performanti) sono, sostanzialmente, crediti per i quali la riscossione è incerta, sia dal punto di vista del rispetto della scadenza originaria che per quanto riguarda l’ammontare del possibile recupero; essi sono anche detti, nel linguaggio bancario, crediti deteriorati. Read the rest of this entry »

Permesso rifiutato, così i risarcimenti

Proponiamo di seguito gli articoli di approfondimento sulla responsabilità della PA per diniego di permesso di costruire, a cura di Guido Inzaghi e Simone Pisani e pubblicati su Il Sole 24 Ore del 3 aprile 2017.

Permesso rifiutato, così i risarcimenti

Di Guido Inzaghi e Simone Pisani

Il danneggiato da un illegittimo provvedimento di diniego al rilascio di un permesso di costruire, per ottenere il risarcimento del danno, non deve puntualmente provare la colpa della pubblica amministrazione.

Lo ha chiarito il Consiglio di Stato aggiungendo, con la sentenza del 2 febbraio scorso (n. 602), un altro importante tassello alla giurisprudenza in materia di risarcimento del danno causato dall’illegittimo diniego di un permesso di costruire. Read the rest of this entry »

Older posts «