Novità normative e orientamenti giurisprudenziali in urbanistica, edilizia e ambiente

Diritto dell’Edilizia

Destinazioni agricole: quante sono le funzioni insediabili?

di Claudia Sassoli La destinazione agricola deve ritenersi compatibile anche con usi del territorio diversi, ovvero comunque non immediatamente riferibili all’uso agricolo-produttivo, dovendo escludersi che la suddetta destinazione imponga un obbligo a carico del proprietario di utilizzare effettivamente il proprio fondo per tali finalità. Ciò che la destinazione agricola impone è, dunque, la preservazione delle …

Destinazioni agricole: quante sono le funzioni insediabili? Read More »

Le procedure di apposizione del vincolo culturale: il caso San Siro

Le recenti notizie di cronaca sull’apposizione di un vincolo  sullo Stadio San Siro di Milano spingono ad una riflessione sulla disciplina relativa ai vincoli culturali. Le vicende dello stadio milanese, infatti, sono esemplificative della complessità della materia, della stratificazione delle regole e della discrezionalità connessa alla valutazione del valore di un bene. Di seguito un …

Le procedure di apposizione del vincolo culturale: il caso San Siro Read More »

Condono edilizio, cosa dice la legge

Con il termine “condono edilizio” si intende una procedura edilizia speciale, introdotta in Italia per la prima volta nel 1985 (con la L. 47/1985), e poi replicata in altre due occasioni, nel 1994 (con la L. 724/1994, cd. “secondo condono”) e nel 2003 (con il Decreto legge 269/2003, il cd. “terzo condono”). Di seguito un …

Condono edilizio, cosa dice la legge Read More »

Permessi in deroga, la delibera comunale deve valutare il rapporto costi-benefici

La delibera del Consiglio comunale che autorizza l’accesso allo strumento del permesso di costruire in deroga deve essere puntuale, ben motivata e rendere con evidente precisione quali sono le ragioni che permettono di superare le disposizioni del Piano regolatore. Carmen Chierchia commenta la sentenza del Tar Campania (27 settembre 2022, n. 5944) nell’articolo pubblicato su …

Permessi in deroga, la delibera comunale deve valutare il rapporto costi-benefici Read More »

Il Dl Aiuti amplia la portata delle ristrutturazioni: più spazio alle demolizioni e ricostruzioni non fedeli

La legge di conversione del Decreto Aiuti, in attesa di pubblicazione in Gazzetta, con un leggero tratto di penna allarga il campo di applicazione della cd. ristrutturazione ricostruttiva, estendendola anche ad alcune aree soggette a vincolo paesaggistico che prima sembravano escluse dalla possibilità di ricorrervi. Ne parliamo nel seguente articolo: https://ntplusentilocaliedilizia.ilsole24ore.com/art/il-dl-aiuti-amplia-portata-ristrutturazioni-piu-spazio-demolizioni-e-ricostruzioni-non-fedeli-AEUIsplB

Comune di Milano – Ennesimo rinvio del termine per la predisposizione del certificato di idoneità statica

Nel 2014, anno in cui è entrato in vigore l’attuale Regolamento Edilizio, il Comune di Milano si è dotato di una disposizione innovativa che prevede il controllo delle strutture di tutti gli immobili costruiti da più di 50 anni. L’esito di detti controlli confluisce in una certificazione di idoneità statica da parte di tecnici abilitati. …

Comune di Milano – Ennesimo rinvio del termine per la predisposizione del certificato di idoneità statica Read More »

Legge Lombardia immobili dismessi, standard solo per la quota aggiuntiva di diritti edificatori

Ancora modifiche alla legge sulla rigenerazione urbana in Lombardia: con la L.R. n. 11 del 24 giugno 2021, la Regione ha modificato l’articolo 40 bis della legge urbanistica regionale (la n. 12/2005) che dispone le regole per il recupero del patrimonio edilizio dismesso con criticità. In NT Plus Enti Locali ed Edilizia, l’articolo di Carmen …

Legge Lombardia immobili dismessi, standard solo per la quota aggiuntiva di diritti edificatori Read More »

Cosa resta di un provvedimento amministrativo annullato?

La sentenza dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato n. 17 del 7 settembre 2020 è intervenuta a chiarire l’ambito di applicazione dell’articolo 38 del Testo Unico dell’Edilizia (DPR 380/2001, “TUE”), che prevede la possibilità di evitare la demolizione di una costruzione rimasta sprovvista di permesso di costruire a seguito di annullamento con l’’irrogazione (e il …

Cosa resta di un provvedimento amministrativo annullato? Read More »

Convertito in legge il c.d. Decreto Semplificazioni

E’ stata pubblicata ieri in Gazzetta Ufficiale la legge di conversione 11 settembre 2020, n. 120 recante “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76, misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale”. Le modifiche al c.d. Decreto Semplificazioni sono, dunque, in vigore da oggi 15 settembre 2020. Come noto, numerosi …

Convertito in legge il c.d. Decreto Semplificazioni Read More »

Sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi – Cosa cambia con la legge di conversione?

di Viviana De Napoli La conversione in legge del Decreto Cura Italia e le principali novità sulla sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi e sulla validità degli atti amministrativi in scadenza. Diverse sono le modifiche e le integrazioni apportate al testo finale dell’art. 103 del D.L. cd. Cura Italia durante la procedura di conversione in …

Sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi – Cosa cambia con la legge di conversione? Read More »

No all’annullamento del titolo edilizio se la costruzione è ultimata

di Mario Enrico Rossi Barattini Con la recente sentenza n. 398 del 26 febbraio 2020 il TAR Lecce ha evidenziando l’irragionevolezza di un provvedimento di annullamento di titoli edilizi, qualora sia intervenuto fuori tempo massimo, senza tenere conto degli effetti ormai consolidati, quale per esempio lo stato avanzato della costruzione, e in mancanza di un …

No all’annullamento del titolo edilizio se la costruzione è ultimata Read More »