Novità normative e orientamenti giurisprudenziali in urbanistica, edilizia e ambiente

Riforma della pubblica amministrazione

Termini e tutela dei terzi: le insidie della nuova SCIA

Continua l’indagine di Sviluppo e Territorio sulle disposizioni della L. 124/2015 relative ai poteri di autotutela della Pubblica Amministrazione. Negli articoli che seguono, pubblicati su Il Sole 24 Ore del 12 ottobre 2015, Guido Inzaghi e Simone Pisani approfondiscono uno degli aspetti introdotti dalla nuova normativa: come computare il termine di 18 mesi per l’esercizio dell’autotutela a seguito della presentazione di una SCIA. Seguono poi, riflessioni sulla responsabilità dei tecnici nella redazione della SCIA. Termini e tutela dei terzi: le insidie della nuova SCIA Pesa l’incertezza nel computo dei 18 mesi per l’autotutela di Guido Inzaghi e Simone Pisani L’ultimo ritocco all’istituto …

Termini e tutela dei terzi: le insidie della nuova SCIA Read More »

Tempi certi per contestare i lavori

Con gli articoli che seguono, pubblicati su Il Sole 24 Ore del 21 settembre 2015, Guido Inzaghi e Simone Pisani hanno commentato le disposizioni sul silenzio assenso contenute nella recente legge 7 agosto 2015, n. 124 recante “Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche”.   Tempi certi per contestare i lavori Termine unico di 18 mesi assegnato ai Comuni per revocare assensi e autorizzazioni Di Simone Pisani La legge di riforma della Pubblica amministrazione (la n. 124/2015) ha modificato gli effetti derivanti dal silenzio dell’amministrazione riguardo alle Segnalazioni certificate per l’inizio dell’attività (Scia) utilizzabili in edilizia per …

Tempi certi per contestare i lavori Read More »

Il silenzio assenso indirizza le pratiche allo sportello unico

Nell’articolo che segue, pubblicato su Il Sole 24 Ore del 31 agosto 2015, Guido Inzaghi analizza il rapporto tra la disciplina introdotta dalla recente Legge 124/2015 (cd. Legge delega per la riforma della PA) in tema di silenzio assenso e il procedimento amministrativo a cura dello Sportello unico per l’edilizia. Il silenzio assenso indirizza le pratiche allo sportello unico Iter più veloce per gli interventi sui beni vincolati Di Guido Inzaghi Con la riforma della Pa, che ha portato con sé la semplificazione del silenzio assenso tra le pubbliche amministrazioni, prima di rivolgersi a un ufficio pubblico per un intervento …

Il silenzio assenso indirizza le pratiche allo sportello unico Read More »