Vincoli assoluti di inedificabilità: le servitù idrauliche

Nella prassi della progettazione un pericolo si nasconde tra le pieghe della pianificazione territoriale e i vincoli inderogabili di livello statale a volte non registrati dalle tavole dei regolamenti comunali, né  facilmente riconoscibili nell’ambiente urbano densificato. Il pericolo è rappresentato dalle previsioni di una norma che ha più di 110 anni ma che mantiene salda tutta la sua efficacia. Si tratta dell’art. 96, lettera f), del R.D. n. 523 del 1904, secondo cui: “Sono lavori ed atti vietati in modo assoluto sulle acque pubbliche, loro alvei, sponde e difese i seguenti: (…) f) Le piantagioni di alberi e siepi, le …

Vincoli assoluti di inedificabilità: le servitù idrauliche Read More »