Novità normative e orientamenti giurisprudenziali in urbanistica, edilizia e ambiente

permesso di costruire

Voltura del permesso di costruire: quali le condizioni?

di Carmen Chierchia e Mario Enrico Rossi Barattini L’articolo 11 del Testo Unico dell’Edilizia stabilisce che: il permesso di costruire è rilasciato al proprietario dell’immobile o a chi abbia titolo per richiederlo; esso è trasferibile, insieme all’immobile, ai successori o aventi causa. Si tratta della cd. voltura del permesso. Con la recente sentenza n. 341 del 20 marzo 2019, il TAR Veneto ha fornito alcuni spunti di riflessione in merito alle condizioni che consentono la …

Voltura del permesso di costruire: quali le condizioni? Read More »

Il criterio della vicinitas come requisito per impugnare i titoli edilizi è sufficiente?

Una recente sentenza del TAR di Salerno ha esaminato il quesito, molto dibattuto in giurisprudenza, sulla possibilità per i terzi, vicini ad aree o immobili in cui sono in corso lavori, di impugnare validamente un permesso di costruire. Il quesito giuridico consiste quindi nella cd. “legittimazione” dei vicini ad impugnare i titoli edilizi.

Read more »

Permesso a costruire con silenzio assenso, è raro ma esiste

Il permesso di costruire formato tramite silenzio assenso è una fattispecie ancora abbastanza rara. Le ragioni di questa scarsa diffusione stanno nella possibilità per l’amministrazione di chiedere integrazioni (spesso successivamente ai 60 giorni) e nell’inevitabile ricerca di certezza per gli operatori del settore che, dopo aver presentato istanza di permesso, raramente avviano i lavori in assenza del suo esplicito rilascio.

Read more »

Il cambio di destinazione d’uso sotto i riflettori

La disciplina del mutamento di destinazione d’uso di un immobile è, in questi giorni, sotto l’attenzione degli operatori del settore che si interrogano su quale sia il titolo edilizio idoneo all’esecuzione di lavori preordinati al cambio di destinazione.
Con la legge 96 del 21 giugno 2017 (di conversione in legge del decreto legge 50/2017, cd. Manovra correttiva) il legislatore, infatti, ha messo  mano alle definizioni del Testo Unico dell’Edilizia (DPR 380/2001) per ovviare ad una impasse generatasi nella pratica.

Read more »

Edilizia: prescrizioni più snelle per agevolare i cittadini

Con l’articolo che segue, pubblicato su Dossier de Il Sole 24 Ore del 19 aprile 2017, Guido Inzaghi passa in rassegna i recenti interventi legislativi ispirati al principio di semplificazione del regime autorizzativo in materia edilizia.Edilizia: prescrizioni più snelle per agevolare i cittadini di Guido Inzaghi Semplificazione, standardizzazione, certezza. Questi i concetti cardine delle ultime riforme che hanno interessato la materia edilizia. Con i decreti SCIA 1 (D.lgs. 126/2016) e SCIA 2 (D.Lgs. 222/2016) si è …

Edilizia: prescrizioni più snelle per agevolare i cittadini Read More »

Permesso rifiutato, così i risarcimenti

Proponiamo di seguito gli articoli di approfondimento sulla responsabilità della PA per diniego di permesso di costruire, a cura di Guido Inzaghi e Simone Pisani e pubblicati su Il Sole 24 Ore del 3 aprile 2017. Permesso rifiutato, così i risarcimenti Di Guido Inzaghi e Simone Pisani Il danneggiato da un illegittimo provvedimento di diniego al rilascio di un permesso di costruire, per ottenere il risarcimento del danno, non deve puntualmente provare la colpa della pubblica amministrazione. …

Permesso rifiutato, così i risarcimenti Read More »