Contratti di locazione, il Comune si deve comportare come un privato

Quando un Comune stipula un contratto di locazione con un privato, è tenuto a rispettare i principi e le norme civilistici, al pari del suo contraente. In questo casi, quindi, il Comune non si trova in una posizione di supremazia dettata da norme pubblicistiche o dalla necessità di perseguire un interesse pubblico, ma è del tutto allineato alla medesima posizione del privato, con cui (inter)agisce in piena posizione di parità. È quanto ribadisce una recente pronuncia del Tar Lombardia – Brescia (no. 141 del 1 febbraio 2017) che fornisce lo spunto per una riflessione sulle attività contrattuali della Pubblica Amministrazione …

Contratti di locazione, il Comune si deve comportare come un privato Read More »