Tag Archive: locazione

Indennità da perdita di avviamento, il caso dei centri commerciali

di Paolo Foppiani – Emanuela Nitti

L’avviamento di un esercizio commerciale è l’attività compiuta dal titolare dello stesso che, nel tempo, promuove l’unità di vendita, fidelizza la clientela e conferisce valore aggiunto all’impresa commerciale che si svolge all’interno dell’esercizio. Questa attività viene tutelata dalla L. 392/1978 sulle locazioni commerciali che prevede il diritto del conduttore di ricevere un’indennità per la perdita del proprio avviamento commerciale pari a 18 mensilità dell’ultimo canone applicato in caso di cessazione del rapporto di locazione. Read the rest of this entry »

Contratti di locazione, il Comune si deve comportare come un privato

Quando un Comune stipula un contratto di locazione con un privato, è tenuto a rispettare i principi e le norme civilistici, al pari del suo contraente.

In questo casi, quindi, il Comune non si trova in una posizione di supremazia dettata da norme pubblicistiche o dalla necessità di perseguire un interesse pubblico, ma è del tutto allineato alla medesima posizione del privato, con cui (inter)agisce in piena posizione di parità. Read the rest of this entry »

Legge di Stabilità 2016 – Novità sulle locazioni abitative – Prime riflessioni sul nuovo art. 13 della L. 431/1998

Il comma 59 dell’unico articolo della Legge di Stabilità per il 2016 (Legge 28 dicembre 2015, n. 208, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 302 del 30 dicembre 2015 e in vigore dal 1° gennaio), ha parzialmente riscritto l’articolo 13 della legge 9 dicembre 1998, n. 431, in materia di locazioni abitative prevedendo la nullità degli accordi che determinano un importo del canone superiore a quello risultante dal contratto scritto.  Read the rest of this entry »

Ancora novità per la certificazione energetica: cosa cambia dopo il Decreto Destinazione Italia – Nuova circolare del Notariato

Ennesima modifica all’impianto normativo del D.Lgs. 192/2005 sulla certificazione energetica degli edifici.

Dopo la completa riscrittura della materia ad opera del D.L. 63/2013, come convertito in legge, che, tra le tante novità, sanzionava con la nullità l’atto cui non fosse stato allegato l’Attestato di Prestazione Energetica (APE), il Decreto Destinazione Italia (D.L. 145/2013) ha sostituito i commi 3 e 3 bis dell’articolo 6 del D.Lgs. 192/2005 introducendo un nuovo sistema sanzionatorio per la mancata allegazione e dotazione dell’APE. Read the rest of this entry »

Le pubbliche amministrazioni possono recedere dai contratti di locazione

E’ stato convertito, con modificazioni, oggi il decreto-legge n. 120 del 15 ottobre 2013 recante misure urgenti di riequilibrio della finanza pubblica nonché in materia di immigrazione. Tra le norme di interesse, vi è quella – approvata dalla Camera dei Deputati lo scorso 22 novembre – in materia di contratti di locazione con le pubbliche amministrazioni.

L’articolo 2 bis prevede, infatti, la facoltà di recesso delle pubbliche amministrazioni da contratti di locazione, stabilendo che “anche ai fini della realizzazione degli obiettivi di contenimento della spesa di cui agli articoli 2, comma 5, e 3, comma 1, le amministrazioni dello Stato, le regioni e gli enti locali, nonché gli organi costituzionali nell’ambito della propria autonomia, hanno facoltà di recedere, entro il 31 dicembre 2014, dai contratti di locazione di immobili in corso alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto. Il termine di preavviso per l’esercizio del diritto di recesso è stabilito in trenta giorni, anche in deroga ad eventuali clausole difformi previste dal contratto“.

La norma si aggiunge, così, alle previsioni del decreto-legge 95/2012 (convertito con modificazioni nella legge n. 135/2012) in materia di “razionalizzazione del patrimonio pubblico e riduzione dei costi per locazioni passive” che ha stabilito (i) la sospensione dell’adeguamento ISTAT dal 7 luglio 2012 sino al 31 dicembre 2014, (ii)  la riduzione del 15% del canone di locazione con effetto dal 1 gennaio 2015 e (iii) la possibilità di recesso dai contratti per gli enti locali fino al 31 dicembre 2012 (termine poi esteso dalla legge n. 98/2013 di conversione, con modificazioni, del Decreto del Fare al 31 dicembre 2013).

Studio del Notariato sulla certificazione energetica: Parte II (obbligo di allegazione)

Continua l’analisi dello Studio 657-2013/C del Consiglio Nazionale del Notariato. Mentre nel nostro precedente commento abbiamo analizzato le caratteristiche dell’obbligo di dotazione, ci occuperemo ora dell’obbligo di allegazione dell’APE ai contratti di trasferimento o locazione di unità con consumo energetico. Read the rest of this entry »

Studio del Notariato sulla certificazione energetica: Parte I (Introduzione e obbligo di dotazione)

Il 28 ottobre 2013 il Consiglio del Notariato ha pubblicato sul proprio sito internet lo studio 657-2013/C sulla certificazione energetica.

Il documento si differenzia dalle prime note interpretative al D.L. 63/2013, che già avevamo commentato nel nostro blog (clicca qui per il relativo post), per l’elevato e approfondito livello di analisi e tenta di chiarire la portata pratica di alcune novità sulla certificazione energetica fornendo anche indicazioni e suggerimenti sulla circolazione degli immobili dopo il D.L. 63/2013.  Read the rest of this entry »

Circolare del Notariato sulla prestazione energetica degli edifici

Nei giorni scorsi il Consiglio Nazionale del Notariato ha diramato una circolare interpretativa delle previsioni contenute nel recente D.L. 63/2013 (per i nostri commenti sull’argomento clicca qui e qui). Indichiamo di seguito i contenuti più rilevanti della nota.

Read the rest of this entry »