Tag Archive: CSC

Se il proprietario è incolpevole non deve bonificare

Il principio chi inquina paga: la lettura del Consiglio di Stato (sentenza 4225/2013) conferma le statuizioni dell’Adunanza Plenaria 23/2013 e della Corte di Giustizia dell’Unione Europea (sentenza del 5 marzo 2015 – causa C-534/13, che Sviluppo e Territorio aveva già commentato qui). Non reggono le interpretazioni ministeriali che tendevano ad un allargamento della nozione di “soggetto responsabile”.

Di seguito i commenti di Guido Inzaghi e Rosemarie Serrato pubblicati su Il Sole 24 Ore del 16 novembre 2015 con un focus sulle azioni esperibili in caso di vendita di siti inquinati.  Read the rest of this entry »

Per la nuova VIA progettazione su un solo livello

Con l’articolo che segue, apparso su Il Sole 24 Ore il 21 luglio 2014, Federico Vanetti ha continuato l’indagine sulle modifiche introdotte dal D.L. n. 91/2014 in materia ambientale con particolare riferimento alle novità apportate alla disciplina della VIA. Read the rest of this entry »

Al via la relazione di riferimento

L’analisi di Federico Vanetti sulle novità del D.Lgs. 46/2014 in tema di AIA, pubblicata su Il Sole 24 Ore di lunedì 23 giugno 2014, prosegue con gli approfondimenti della fase istruttoria, con la novità della “relazione di riferimento” e i rinvii alle linee guida europee. Read the rest of this entry »

Bonifica per fasi e per lotti – da quando è ammissibile?

Pubblichiamo di seguito il commento di Federico Vanetti e Carmen Chierchia alla sentenza del TAR Basilicata, Sez. I, dell’8 maggio 2013, n. 252 in tema di bonifiche e risanamento ambientale apparso sulla Rivista Giuridica dell’Ambiente, Fasc. 6 -2013. Nel commento si valuta la possibilità di riconoscere la legittimità di bonifiche per fasi e per lotti realizzate anche prima della modifica al Codice dell’Ambiente che ha formalmente introdotto tale procedura. Inoltre, l’articolo offre anche alcuni spunti di riflessione sulle modalità di gestione dei superamenti di CSC interni ai siti. Read the rest of this entry »